Natalia Leone

Architetti Modena

Elezioni Inarcassa 16-20 marzo 2020

Gentile collega,

Sono l’arch. Natalia Leone attuale Delegato Inarcassa per gli architetti della provincia di Modena e pronta ad affrontare grazie al tuo aiuto il nuovo quinquennio 2020-2025.

Circa dieci anni fa, durante il periodo di riforma previdenziale, che vide mutare il nostro sistema previdenziale da Retributivo e Contributivo, insieme a tanti altri colleghi di tutta Italia ci riunimmo nel movimento “Inarcassa Insostenibile” diventato poi associazione della quale sono consigliere fondatore.

In questi anni, l’associazione si è adoperata per migliorare il nostro sistema previdenziale e assistenziale, lavorando per la prima volta all’interno di Inarcassa come Delegati, dove ho avuto la possibilità di portare le istanze dei professionisti con l’obiettivo di migliorarne le tutele.

In questi 5 anni ho lavorato continuativamente su due fronti:

  1. esterno, confrontandomi in modo continuo con i colleghi e le diverse problematiche legate alla previdenza che è strettamente legata alle problematiche professionali/economiche. Ho organizzato diverse conferenze e giornate di studio per la divulgazione della cultura previdenziale e per aggiornarvi sul nostro sistema in continua evoluzione.
  2. interno, trasformando le difficoltà espresse dai colleghi in proposte costruttive e migliorative all’interno del Consiglio Nazionale Delegati, tramite mozioni, emendamenti, interventi esplicativi e soprattutto tramite un voto pensato.

In questi 5 anni siamo riusciti ad ottenere:

  1. Abbattimento delle sanzioni sui ritardi di pagamento dei contributi.
  2. Una assistenza adeguata ai professionisti con disabilità.
  3. Il contributo di paternità.
  4. Abbiamo difeso la rivalutazione del 1.5% e la pensione anticipata.
  5. Il voto elettronico.
  6. Possibilità di compensazione con pagamento mediante modello F24.

Nei prossimi 5 anni vorrei ottenere

  1. Adeguatezza della pensione minima con la possibilità di investimento nella professione e l’autonomia personale di scelta per stile e quantità di investimento. Maggiore solidarietà.
  2. 2. Continuità previdenziale per chi passa di continuo da libero professionista a dipendente.
  3. Welfare integrativo adeguato alle necessità dell’iscritto ed erogato dall’unione di tutte le casse dei liberi professionisti.
  4. Maggiore trasparenza nel rapporto Ente – Delegati – Iscritti.
  5. Revisione degli obblighi contributivi.
  6. Riesame dei debiti pregressi e valutazione di possibili interventi con risoluzione del credito di 1 mld.
  7. Equità intergenerazionale
  8. Revisione delle modalità di gestione del patrimonio immobiliare oggi passato a Fondi immobiliari.

La mia non è una candidatura casuale: è il frutto di un lavoro personale e collettivo costante sui temi previdenziali. L’attività del delegato è una attività di servizio, non solo nel rispondere al singolo iscritto ed alla sua immediata problematica con Inarcassa. È un lavoro di responsabilità. Sei responsabile di lavorare per migliorare le condizioni di tutti gli iscritti, e, in particolare, di quelli con maggiori difficoltà. Il mio voto non è mai un voto individuale ma rappresenta il voto di tutti gli architetti liberi professionisti della provincia di Modena.

Il 16,17,18,19 marzo 2020 dalle ore 9:00 alle ore 19:00 ti chiedo di aiutarmi per fa si che io possa continuare in questo lavoro attraverso il tuo voto che potrai dare telematicamente entrando nella tua area riservata dentro il sito di Inarcassa Online.

Se dal 16 al 20 marzo non si dovesse raggiungere il quorum di 1/5 dell’elettorato, si voterà il:

6, 7, 8, 9 e 10 aprile 2020, dalle ore 9.00 alle ore 19:00, se anche in questo caso non si dovesse raggiungere il quorum di 1/5, si voterà per la terza ed ultima volta il

4, 5, 6, 7 e 8 maggio 2020, dalle 9:00 alle 19:00

ATTENZIONE se per le tre votazioni non si dovesse raggiungere il quorum, la provincia di Modena rimarrà senza rappresentanza all’interno del Comitato Nazionale di Inarcassa 

per informazioni su come votare