Mercoledì 11 Febbraio a LUCCA CONVENGO NAZIONALE INARCASSA INSOSTENIBILE

PROGETTO PER UNA SOSTENIBILITA’ SOCIALE  è il titolo del convegno nazionale organizzato da Inarcassa Insostenibile a Lido di Camaiore (LU). L’evento si pone in continuità con il convegno di Roma del 26 Gennatio scorso “RIFORMARE LA RIFORMA INARCASSA: OBIETTIVO POSSIBILE?“ e quello di Pescara dello scorso 6 Febbraio

Il punto di partenza è sempre lo stesso: grazie anche alle analisi del Prof. Massimo Angrisani, massimo esperto a livello internazionale di Tecnica attuariale per la previdenza, nel Convegno di Roma è stato assodato un fatto: la Riforma 2012 non è stata la migliore delle riforme possibili come fino ad ora ci era stato detto dai vertici Inarcassa, anzi ci sono ampi margini di miglioramento. Un dato condiviso da tutti ed ammesso suo malgrado anche dalla Presidente Paola Muratorio presente alla tavola Rotonda. Oggi a Lido di Camaiore, partendo da questo punto, si presenterà il progetto di rinnovamento ed i loro principali protagonisti: l’ing. Enrico Oriella per Salvainarcassa, l’ing. Marco Belardi per “Ingegneri per Inarcassa 2.0″ e l’arch. Patrizia Stranieri per Inarcassa Insostenibile. L’incontro sarà moderato dall’arch. Paola Ricciardi, consigliere dell’Ordine degli Architetti di Roma con Delega a Inarcassa e rappresentante degli “Architetti per Inarcassa 2.0″. Sarà presente al tavolo anche l’ing. Stefano Lenzi, candidato per Inacassa  2.0per gli ingegneri della provincia di Lucca.

 

 

locandina def evento Inarcassa 11_2 Lido di Camaiore Lu