LA DEROGA BEFFARDA AL CONTRIBUTO MINIMO

Sono necessari dei chiarimenti sulla possibilità di deroga al minimo soggettivo: Se parliamo in termini di proverbi dovremmo dire: “oltre al danno pure la beffa”. Eh si, proprio così! Riassumeremmo così: oltre a subire il danno causato dal non riuscire a pagare, ci si trova anche a doverne rispondere come se il danno lo avessimo generato e non subito. Sinteticamente funziona così: 1- Contributo Integrativo 753 euro – si verserà per intero in due rate della quota 50% a giugno 2014 50% settembre 2014 2-Versamento contributo soggettivo calcolato secondo Dich. Redditi 2014, e riservato solamaente […]